Italia Protagonista A WORLD AG EXPO 2021

 Il  9 febbraio si è aperta WORLD AG EXPO 2021. A causa dell’emergenza pandemica Covid-19, il tradizionale appuntamento presso l’Agricenter di Tulare (California), è stato trasformato in versione digitale e, al contempo, in un marketplace virtuale che rimarrà on line per i prossimi 12 mesi.  

La manifestazione, che nella sua versione tradizionale e’ riconosciuta come la più grande esposizione agricola annuale del suo genere negli USA (oltre 180 mila metri quadrati di spazio espositivo), nella sua versione digitale ha già raccolto più di 800 espositori da 65 Paesi diversi.

Per l’edizione 2021 non solo la partecipazione italiana è ancora una volta la più ampia tra quelle internazionali ma e’ anche la più’ nutrita di sempre in un evento digitale di questo genere negli USA: 41 aziende presenti provenienti da tutta Italia. La qualità e la diversità della manifattura industriale “Made in Italy” e’ ben rappresentata attraverso un’ampia gamma di categorie

merceologiche: da pompe per l’irrigazione a macchinari per raccolta e vendemmia, da macchine per semina e lavorazione alla più vasta componentistica, passando per apparecchiature dedicate alla conservazione e al trasporto.

Per l’export “Made in Italy”; del settore gli Stati Uniti rappresentano un mercato fondamentale. Nei primi 11 mesi del 2020, le esportazioni italiane di trattori e altre macchine agricole sono arrivate

a un valore di $ 403 milioni di dollari, in linea con i due anni precedenti. I maggiori segnali positivi nei primi 11 mesi del 2020 rispetto al 2019 riguardano le macchine trebbiatrici  (+208%) e i tosaerba (161%).

La presenza italiana a World Ag Expo - organizzata dall’Ufficio ICE Agenzia - ITA di Houston in collaborazione con FederUnacoma (Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l'Agricoltura) - e’ composta da una selezione di 41 aziende ognuna delle quali è presente su piattaforma  Ag Expo con un profilo digitale completo di showcase prodotti, contatti, brochure e video aziendali: Adr, Ama, Annovi Reverberi, Bassi Seminatrici, Berti Macchine Agricole, Bicchi, Bonsegna, Braglia, Bucchi, Caba Industrie, Cesari, Digidevice, Dinamica Generale, Emiliana Serbatoi, Fabercom, Faresin, Faza, Ferrari Costruzioni, Grazioli Remac, Ideal Italia, Lacruz, Martignani, Mascar, Ocll – Carrarospray, Officina Meccanica B E G,  Officine Mingozzi, Ortomec, Peruzzo, Repossi Macchine Agricole,Riberi - Damilano Group, Roc, Rovatti, Salvarani, Selvatici, Sicma, Simol, Spila, Tecnoagri, Tierre Group, Walvoil, Zappettificio Muzzi.
Per dare adeguata visibilità alla presenza italiana in fiera, l’ICE-Agenzia ha realizzato un vasto numero di azioni di comunicazione a partire da una presenza organica su tutti gli strumenti digitali ufficiali della manifestazione: una campagna di promozione Social Media integrata con post plurigiornalieri a partire da 15 giorni prima dell’evento, e e-mail blast e newsletter indirizzate ad un'audience targetizzata di operatori .

Per tutte le aziende ancora non presenti, è stato creato un profilo aziendale sul portale di riferimento per la meccanica industriale “Made in Italy” negli USA,  Machines Italia. E’ stata infine creata una landing page interattiva dedicata all’evento (www.itahouston.com/wae21), e un catalogo digitale interattivo dedicato alle aziende italiane presenti alla manifestazione.

Il Progetto Promozionale legato a World Ag Expo non si esaurisce nei 3 giorni dell'evento digitale che, anzi, ne costituiscono solamente il lancio. La piattaforma marketplace digitale rimarrà infatti attiva per i prossimi 12 mesi e sarà’ al centro di periodiche attività’ di promozione, scouting e business development.

Per ulteriori informazioni sull'iniziativa, contattare houston@ice.it
Country:

Subscribe to our Newsletter!

Subscribe to our Newsletter!