Prospettive Ottimistiche Per Il Futuro Dell'Economia Messicana

Il Covid 19 che ha colpito tutto il mondo ha permesso a questa nuova realtà di influenzare l'industria mondiale, tuttavia, sorprendentemente, le aziende si sono adattate a questo schema e hanno dimostrato che la trasformazione e l'evoluzione sarà sempre costante.
Il Messico, con una superficie di 1.964.375 km2, è la quattordicesima parte del mondo per estensione territoriale. Il Paese è geograficamente posizionato nel Nord America e culturalmente vicino all’America Latina. La Repubblica federale è formata da 32 Stati. Le attività economiche sono concentrate nelle tre maggiori aree metropolitane del paese.

 Al centro, secondo CONCAMIN (Confederacion de Camaras Industriales de los Estados Unidos Mexicanos), la regione Bajío-CentroOccidente si è schierata per consolidare il suo sviluppo industriale e spingerlo completamente verso la realtà della nuova era della digitalizzazione, l'industria 4.0 e il passaggio dalla manifattura alla mentefattura. 
In qualsiasi regione, in tutto il Paese, è urgente rilanciare la crescita economica per generare i posti di lavoro che la popolazione richiede e il benessere a cui aspira. Ma è importante ricordare che non ci può essere crescita senza investimenti e che non ci sarà investimento senza fiducia.
Dal 1 ° giugno le industrie sono state autorizzate a ripartire, il che è avvenuto senza grandi shock e ha portato alla ripresa del normale funzionamento delle filiere globali, che sono venute a subire l'impatto di politiche non omogenee da parte del paesi diversi. Da quest'ultimo emergono importanti lezioni con valore futuro, come nel caso delle industrie del Messico, dell'Europa e degli Stati Uniti nei settori automobilistico, aeronautico, minerario di prodotti finiti o input e delle materie prime dell'industria farmaceutica. elettronica, tessuti e calzature, tra gli altri.
Il T-MEC andrà bene per il Messico se sapremo trarne vantaggio accompagnandolo con una politica industriale che incoraggi l'innovazione, la digitalizzazione delle PMI, il loro inserimento nelle filiere delle aziende di trattori in filiali strategiche e se miglioriamo le competenze della nostra forza lavoro . Certo, dovremo recuperare il percorso perduto nello sviluppo delle nostre infrastrutture.
In questo senso, il nuovo T-MEC aggiorna e modernizza il NAFTA, capitalizzando le esperienze dell'ultimo quarto di secolo. Approfitteremo di questa nuova tappa, di questo nuovo strumento, per favorire una maggiore industrializzazione del nostro Paese e rafforzare il solido rapporto storico tra le nazioni.
A queste ultime si aggiungono le sfide poste dalla rapida evoluzione del cambiamento nell'industria dei paesi leader, che sta progredendo pienamente verso la piena digitalizzazione e il cambiamento dei modelli energetici e della conservazione ambientale, basata sull'uso intensivo di nuovi strumenti come l'Internet delle cose, la robotizzazione e l'intelligenza artificiale, tra gli altri.
 Secondo l'Associazione messicana dei parchi industriali privati ​​(AMPIP), con la voce del suo attuale presidente, Lorenzo D. Berho, “questo è stato un periodo in cui all'inizio c'era molta confusione nel settore, con l'aspettativa di comprensione Di cosa si trattava. Tuttavia, dopo tre o quattro mesi di crisi sanitaria, ci siamo resi conto di quanto sia resiliente il settore manifatturiero ”.

Dal suo punto di vista, Lorenzo D. Berho ritiene che il settore manifatturiero continuerà ad essere il motore più importante in Messico, e quindi immobiliare industriale, soprattutto ora che l'economia dipende da vari settori -che costituisce un'opportunità-, come minerario, energetico, turistico, manifatturiero e agroindustriale. anche se ci saranno anche settori dei servizi come la logistica, guidati dall'e-commerce.

Infine, ha sottolineato che "nel campo della produzione il nostro paese ha fatto un ottimo lavoro negli ultimi anni, ma è forse in questo momento che si presenta la migliore opportunità per questo settore di essere il più rilevante in Messico in futuro, non solo in il breve termine può crescere anche nel medio e lungo termine. Sta a noi saperlo sfruttare ”.
Section:
Country:

Subscribe to our Newsletter!

Subscribe to our Newsletter!