#12 Autunno 2016

Print Friendly and PDF
Cari attenti lettori,

ho accolto con piacere l'invito di presentare questa edizione della News Letter che coincide con il mio arrivo in Messico. Le prime impressioni sono di un paese con contrasti ma decisamente moderno e con positive prospettive a lungo periodo, guardando specialmente alla sua integrazione con i paesi Nafta, con i quali copre più del 50% del suo interscambio commerciale. Trovo il progetto Machines Italia ormai rodato con varie attività che nel corso degli anni è riuscito a creare relazioni importanti a livello imprenditoriale, politico e sociale. Sono certo che nella sempre più forte presenza italiana, anche con Investimenti Diretti, l'apporto di Machines Italia è stato rilevante.

La fase economica che vede in tutto il Nord America un rilancio del settore automotive è accompagnata da una forte componente italiana sia per quanto riguarda macchinari e tecnologia sia per l'apertura di nuovi impianti produttivi. Nel 2015 il Messico ha raggiunto il nuovo record di produzione di autovetture con quasi 3 milioni e mezzo di unità, con un incremento del 5,6% rispetto al 2014. Produzione ancora destinata ad aumentare vista la prossima apertura delle linee di produzione della BMW e AUDI, segno di un riconosciuto vantaggio competitivo del Messico, non solo in relazione ai costi ma anche per centralità logistica e livello qualitativo. È questa un'ulteriore porta d'ingresso per le imprese italiane e fornitori di marchi europei, che così contribuiscono anche all'arrivo della nostra tecnologia. La leadership in alcuni settori in particolare, meccanica-metalli, macchine per la ceramica, linee di imbottigliamento/packaging, tecnologie della plastica, ecc. determina significativi flussi commerciali dall’Italia verso il Messico e rafforza ulteriormente l’immagine positiva dall’Italia come fornitore di tecnologie, design, attenzione alle esigenze dell’industria locale.

Tra i progetti che Machines Italia ha sviluppato per l’area NAFTA non possiamo non ricordare i Centri Tecnologici per la diffusione dell'innovazione industriale, che con macchinari italiani operano in strettissima collaborazione tra Università, Associazioni di Categoria italiane e locali e I ‘Agenzia ICE, da qui le imprese locali traggono nuove indicazioni, tendenze e soluzioni per le proprie problematiche industriali. Attualmente i Centri tecnologici operativi sono: Centro de Innovación Italiano-Mexicano en Manufactura de Alta Tecnologia Hidalgo (nord del Messico) in collaborazione con UCIMU. Centro de Servicios de Alta Tecnología de la UPAEP (CESAT) di Puebla (centro del paese) in collaborazione con Assocomaplast. I centri tecnologici rappresentano una vera e propria ''vetrina tecnologica'' della produzione italiana di settore e al tempo stesso uno strumento di formazione tecnica per le imprese messicane con l'obiettivo di rafforzare l'industria meccanica locale. Se la formazione e la fidelizzazione sono due strumenti globalmente validi, maggior importanza rivestono in Messico e grazie all'Italian Tecnology Awards si è riusciti a creare un collegamento tra i giovani laureati e laureandi delle facoltà di Ingegneria delle Università del NAFTA e l’alta tecnologia italiana coinvolgendo quindi futuri tecnici, responsabili acquisti e produzione delle aziende locali. Dal 2008 con il premio Italian Technlogy Award siamo riusciti a formare e creare un legame speciale con 206 Ingegneri di cui 167 Statunitensi, 48 Messicani e 13 Canadesi. La strada è aperta, ma è necessario continuare con queste ed altre iniziative affinché l'industria italiana ottenga i risultati che grazie alla sua tecnologia, innovazione e flessibilità merita.

Buona lettura
Giuseppe Manenti Direttore
ICE- Agenzia Città del Messico

Eventi & Iniziative

EICMA 2016, Non Solo Moto
EIMA INTERNATIONAL 2016
Delegati Nordamericani A CIBUSTEC 2016
Prossimamente > Visualizza Tutti Gli Eventi >
MIT - EmTech 2016: Advanced Manufacturing: Through Collaboration Comes Innovation
Italy @ IMTS: 20 Anni Di Successi Della Meccanica Italiana
Print4Pack Conference
Prossimamente > Visualizza Tutti Gli Eventi >

Notizie

Canada Goose Inaugura Nuovo Stabilimento A Winnipeg
Nuovo Impianto GE Da $165 Milioni A Welland
Toyota: Investimento Da Mezzo Miliardo Per Lo Stabilimento Di Cambridge
VEDERE Più Articoli >
KUO Entra Nel Mercato Della Carne Suina
Nucor Corporation: Nuovo Impianto Siderurgico In Messico
Ferrero Messico Continua Ad Investire In R&D
VEDERE Più Articoli >
Agrati Group Acquisisce Continental Midland Group
Euro Group + Kuroda Precision Industries = Euranciatura USA
“No Limit To Imagination” – Sacmi Presenta Negli States La Nuova COLORA CAP
VEDERE Più Articoli >

STORIE DI SUCCESSO E TESTIMONIAL

Fondato nel 1947 a Rivoli in Piemonte, il gruppo Olsa conta oggi cinque filiali all’estero, 6 unità produttive (in Italia, Polonia, Brasile, Cina e Messico) ed oltre 2.600 dipendenti (400 in Italia).

Focus

Dal 23 al 25 agosto, a Città di Querétaro, si è svolto il 5° Simposium de Manufactura de Autopartes. Il Desk Machines Italia ha partecipato alla manifestazione con uno stand istituzionale con l’obiettivo di promuovere, presso le aziende del comparto automobilistico messicano, l'offerta italiana di macchinari ed attrezzature industriali. La tecnologia italiana è apprezzata dagli utilizzatori finali messicani, infatti, il Belpaese si posiziona ai primissimi posti nella classifica dei fornitori di tecnologia. Con riferimento ai beni strumentali ad alto valore tecnologico, caratteristici della produzione italiana facente capo al progetto Machines Italia, si segnalano crescenti opportunità nel campo delle macchine per la plastica e nel comparto metallurgico.

STATISTICHE

Canada Ultimi Dati Disponibili
Le importazioni totali canadesi di macchinari e tecnologia riferite ai 15 settori di riferimento del progetto Machines Italia, sono calate, nei primi otto mesi del 2016, del 9,1% rispetto all’anno precedente. L’Italia rimane sostanzialmente stabile, dal punto di vista delle importazioni canadesi di beni strumentali, registrando un aumento dello 0,154% (da Euro 197,5 milioni, nel 2015, a Euro 197,8 milioni circa, nel 2016). Cresce sostanzialmente la quota di mercato del nostro paese, passando dal 3,26% del 2015 al 3,6% del 2016 (+10,4%), che si riconferma così il quinto fornitore del Canada di macchinari e tecnologia strumentale, preceduta nell’ordine da USA, Cina, Germania e Giappone e seguita da Messico, Corea del Sud, Regno Unito, Malesia e Taiwan. Fra i top 10, oltre all’Italia, soltanto la Malesia non è stata interessata da una crescita negativa delle proprie esportazioni verso il Canada.
Messico Ultimi Dati Disponibili
Il 2016 continua a presentare sfide ma anche qualche opportunità per il settore manifatturiero messicano. Fra i fattori d’incertezza vi sono, il crollo dei prezzi delle materie prime e delle risorse energetiche, la crescente crisi finanziaria di Pemex, la forte concorrenza dei prodotti siderurgici asiatici, il forte apprezzamento del dollaro sul peso. In aggiunta, il recente aumento dei tassi della Federal Reserve (Fed) ha segnato l’allentamento della politica del quantitative easing, volta al rilancio dell’economia USA. Il Banco de Mexico ha adeguato rapidamente il tasso ufficiale di sconto alle decisioni di Washington ed è intervenuto ripetutamente sul mercato delle valute per sostenere il Peso.
Ultimi Dati Disponibili USA
L’Italia è il sesto maggiore fornitore USA di macchinari e tecnologie strumentali (15 settori progetto Machines Italia), con oltre € 2 miliardi esportati nei primi 8 mesi del 2016 ed una quota di mercato di circa il 6% (+ 7,5% rispetto a 2015). Precedono l’Italia, nell’ordine Giappone, Germania, Cina, Canada, Messico, mentre la seguono Corea del Sud, Regno Unito, Francia, Taiwan.

Contact   

HOUSTON, TX USA

1300 Post Oak Boulevard,
Suite 660
Houston, Texas 77056

Toll-free
1.888.482.5872

Outside US, Canada & Mexico
281.888.4288

CHICAGO, IL USA

401 N. Michigan Avenue
Suite 1720
Chicago, illinois 60611-4257

Toll-free
1.888.482.5872

Outside US, Canada & Mexico
312.670.4360

LOS ANGELES, CA USA

1900 Avenue of the Stars,
Suite 350
Los Angeles, California 90067

Toll-free
1.888.482.5872

Outside US, Canada & Mexico
373.879.0950

MEXICO DF, MEXICO

Campos Eliseos n. 385 Piso 6 – Torre B
Colonia Polanco, Mexico
D.F. 11560 Mexico

Toll-free
1.888.696.6032

Outside US, Canada & Mexico
55.5280.8425

TORONTO, ON CANADA

365 Bloor St. East
Suite 1802
Toronto, Ontario
M4W 3L4 Canada

Toll-free
1.888.482.5872

Outside US, Canada & Mexico
416.598.1566

MONTREAL, QC CANADA

1000, RUE SHERBROOKE OUEST
BUREAU 910
MONTREAL, QUEBEC
H3A 3G4 Canada

Outside US, Canada & Mexico
Tel: 514.284.0265

ROMA, ITALIA

ICE - Agenzia per la promozione all'estero e
Ufficio Meccanica, Chimica, Energia, Ambiente
Via Liszt 21, 00144 ROMA

Phone
06.5992.6886