Print Friendly

Nei primi 5 mesi del 2015, le importazioni di macchine, nei 15 settori “Machines Italia”, hanno registrato una crescita del 26,2%, rispetto allo stesso periodo del 2014, con un valore aggregato pari a € 7.262 miliardi.  L’andamento positivo delle importazioni messicane di macchinari interessa tutti i settori ad eccezione della metallurgia – fonderia.

Nel periodo gennaio-maggio 2015, le importazioni dall’Italia sono cresciute del 3,2%.  Positiva la crescita delle importazioni dall’Italia di macchine agricole (+ 33,6%) macchine industria calzature, lavorazione pelle e industria conciaria (+28,5%), macchine lavorazione marmo (+96,9%), macchine lavorazione vetro (+61,6%),  industria grafica e cartotecnica  (+116.2%),  macchine lavorazione ceramica (+39,9%),  componentistica oleodinamica, pneumatica ed organi di trasmissione (+63,8%), macchine movimento terra e macchine edili (+59,1%), macchine utensili lavorazione metalli (+2,6%),  lavorazione legno  (+146,1%).

Di segno negativo, invece, la variazione delle importazioni messicane dal nostro paese di macchine lavorazione plastica e gomma (-3,2%), imballaggio e confezionamento (-15,3%), macchine industrie alimentari (-50,3%), macchine tessili (-17,6%), macchine metallurgia / fonderia (-74,9%).

MESSICO_15 SETTORI_2015_5_Mesi